‹ indietro
Giovani artisti crescono
Galleria Studio Legale - Caserta
2012

Giovani artisti crescono - Giornata del contemporaneo AMACI In occasione della Giornata del Contemporaneo, Intragallery e galleria studio legale hanno il piacere di presentare la mostra “Giovani artisti crescono”. In mostra saranno presentati lavori di artisti la cui formazione culturale ed artistica , in considerazione della loro giovane età, si è delineata nel corso del ventunesimo secolo. Un modo per verificare ed analizzare quanto media e tecnologia hanno influito sulla loro formazione e sulla loro creatività. Si va così dai “paesaggi sintetici”, dipinti al computer e stampati su vinile, con il suggerimento del titolo dell’opera con caratteri braille di Alessandro D’Aquila ( Chieti, 1989) alla apparente giocosa molteciplità di citazioni di Angelo Maisto ( Napoli 1977) che realizza con maestria ad acquerello dei lavori che riportano alle tavole dell’Encyclopédie di Diderot, accompagnati da personaggi surreali e fantastici realizzati con materiali di scarto e che riportano alla memoria i personaggi degli ovetti di cioccolata. E poi i volti splendidamente dipinti da Dario Puggioni ( Borneo, 1977) dei quali non si incrociano gli sguardi, nella impossibilità quindi di comunicare con il mondo circostante, quasi contrapposti, invece, alla eleganza e dolcezza dei lavori di Cosimo Iannunzio ( Benevento, 1989) i cui tratti comunicano all’osservatore la loro delicatezza ed in cui la carta bianca è da splendido sfondo ai neri tratti della china. L’iperrealismo di Carmine Marino ( Salerno, 1981) restituisce con grande maestria visioni “fotografiche” di prodotti industriali che fanno ormai parte della nostra galleria di immagini. Completa la mostra la installazione di Luca Lubello ( Caserta,1982) Red Machine, che evoca tutto l’amore, la passione e la follia omicida come localizzate in un individuo le possibilità violente e crudeli dell’animo.
Giovani artisti crescono